01/02/2019
ANCORA UN GRANDE PROGETTO PELLET!

Nei primi giorni del 2019 IMALPAL Group ha chiuso un’importante progetto in Corea per un nuovo impianto pellet per il cliente Hanwha con una capacità di 40 t/h, circa 320.000 t/anno di produzione.

PAL, produttore di macchine per la preparazione del legno dal 1978, ha fornito:

- Il sistema di vagliatura e pulizia del cippato in alimentazione all’impianto mediante Dynascreen e sistemi di pulizia a secco.

- Il sistema di macinazione verde e secco mediante 8 Hammermill tipo Falcon nella loro configurazione ad elevate perfomance, completi di sistema di dosaggio a coclee e rimozione di metalli e inquinanti pesanti mediante un tamburo magnetico e un sistema di selezione ad Aria.

- Dopo il Dryer verrà fornito un sistema di vagliatura e pulizia mediante Superscreen e Wind Sifter in modo da ridurre il consumo energetico nell’area di macinazione e nel contempo certificare la qualità del legno rimuovendo tutti gli inquinanti residui presenti nella miscela legnosa. Questa importante implementazione garantirà non solo la qualità del Pellets prodotti ma anche eliminerà il rischio di incendi ed esplosioni grazie alla rimozione totale di inquinanti che fungerebbero da innesco durante la macinazione.

- 1 Silo di stoccaggio per il materiale secco dopo l’essiccatoio con estrattore tipo Extracon.

- 8 sistemi di dosaggio volumetrico a coclee tipo DB.4.

- 7 Dynapelletpress cioè Presse Pellettatrici ad elevate prestazioni prodotte dalla divisione PSP le quali garantiscono una durata dei componenti ad usura nettamente superiore rispetto ai competitors nonché un minor consumo energetico per tonnellata di Pellet prodotti.

La fornitura è prevista per il mese di ottobre di quest’anno, le macchine sono tutte di costruzione italiana.