14/06/2018
La Cleaning Tower si sposa con il Cyclops

Nel mese di maggio un’altra Cleaning Tower è stata installata ed avviata con successo nell’impianto di SONAE ARAUCO in Portogallo.

PAL, come leader mondiale nella pulizia e preparazione del legno, è da anni che promuove il sistema di pulizia a cascata, il quale riduce la superficie impiegata e l’utilizzo di trasporti, raggiungendo efficienze di separazione di inquinanti dal legno fino al 98%.

Quest’ultima referenza processa 40 t/h di legno riciclato per la produzione di pannello truciolare e prevede l’installazione di 2 CYCLOPS per la pulizia di metalli ferrosi, metalli non ferrosi e inquinanti pesanti, una nella frazione micro e una in quella macro.

Negli ultimi anni abbiamo investito molto nella tecnologia NIR del CYCLOPS che, in seguito alla rilevazione ottica, è in grado di separare le plastiche dai chips (anche quelle nere) attraverso un meccanismo pneumatico di eiezione, favorevole alla precisa espulsione dell’inquinamento con un minimo scarto di legno; ad oggi la continua ricerca ha portato all’evoluzione di questo sistema integrandolo con le più moderne tecniche di rilevazione e separazione meccanica ed aeraulica di metalli ed inquinanti pesanti, fino all’attuale raggiungimento del modello “ALL-IN-ONE” in grado di eliminare metalli, plastiche ed inquinanti pesanti con una sola macchina ed in un unico passaggio.

E i chips da pannello nobilitato o rivestito? Grazie ad un doppio sistema di telecamere sopra/sotto possiamo scansionare il materiale da più angolazioni rilevando la presenza di melamina, PVC, ecc.., indipendentemente dalla sua posizione rispetto al piano di trasporto; questo ci permette di far utilizzare ai nostri clienti grosse percentuali di legno riciclato per la produzione di pannelli MDF di prima qualità.