04/12/2019
PAL E LA PENISOLA IBERICA

Fin dagli anni 80, PAL è impegnata nella ricerca tecnologica per la pulizia del legno riciclato; gli ultimi tre anni sono stati caratterizzati da sempre crescenti esigenze in questo settore e da altrettanti ordini che ci motivano a continuare ad investire nella divisione R&D, con l’intento di garantire una qualità di pulizia del legno sempre più impeccabile.

In questo ambito, PAL propone la sua Torre, un sistema di pulizia a cascata che, in una superficie contenuta, integra macchine da tempo consolidate e che ci hanno portato a diventare un leader mondiale del settore, con altre di ultima generazione, tecnologicamente innovative e performanti.

Nella penisola iberica, gli operatori del settore legno stanno incrementando gli investimenti per utilizzare quantità crescenti di scarti di legno recuperato dalle “foreste urbane” per la produzione di pannelli di prima qualità.

Per il cliente LUSO FINSA, nella città di Nelas in Portogallo, è stato realizzato un impianto dove, a valle del nostro potente crusher Tiger che macina il riciclato di grossa pezzatura, è stato inserito il sistema di pulizia che comprende, tra l’altro, il multisorter Cyclops in grado, se completo di tutte le dotazioni, di rimuovere da solo qualsiasi tipo di inquinante.

Per il cliente SONAE ARAUCO, presso la città di Oliveira Do Hospital, è in funzione dalla metà del 2018 una torre di pulizia che processa 40 t/h di legno riciclato per la produzione di pannelli truciolari; qui sono stati forniti ben due Cyclops, uno nella frazione micro e uno in quella macro, oltre ai sistemi per la rimozione dei metalli ferrosi e non ferrosi e per la pulizia della frazione fine.

Spostandoci in Spagna, abbiamo fornito una linea per la pulizia a SONAE ARAUCO, pienamente operativa, nella città di Linares.

Nell’impianto di Finsa, a Cella Teruel, troviamo un altro dei nostri Tiger e precisamente il modello 210-90, che può macinare fino a 80 t/h di bulky recy wood premacinato. Ad agosto 2020, invece, sarà messa in funzione una torre di pulizia della stessa portata.

Ma non finisce qui… Sì, perché il mercato iberico si dimostra frizzante e interessato alle nostre proposte.

E infatti, il nostro ufficio tecnico-commerciale sta già lavorando in sinergia con il cliente Losan, ad una torre di pulizia da 40 t/h.