Bunker Fibra - FRB

LA MACCHINA È STATA PROGETTATA PER:

  • Trattenere la fibra per qualche minuto prima che entri nel separatore di grumi, per completare il processo di essiccazione della colla sulla fibra
  • Ottenere una alimentazione continua e omogenea lungo l’intera larghezza del separatore di grumi

La macchina è composta da un trasporto a nastro sulla quale viene montato un cassone di ritegno, e un gruppo di frese a disco installate all’uscita del nastro, che hanno la funzione di aprire la fibra prima che entri nel separatore a grumi.
Un controllo di livello, che può realmente “sentire” l’altezza del materasso, mantiene  lo spessore del materasso costante all’interno del cassone. Il segnale dell’altezza viene poi trasmesso al sistema di controllo  che provvederà alla successiva variazione della frequenza del motore del nastro, in modo da poter aumentare o diminuire la velocità quando serve.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Costruzione molto robusta
  • Sistema automatico di centraggio nastro
  • Fibra scaricata utilizzando alberi fresa a disco per ottimizzare e fluidificare il flusso della fibra
  • Parti interne in contatto con la fibra fatte in ferro galvanizzato a caldo
  • Spazzola per pulire il nastro trasportatore
  • Controllo di livello “a diretto contatto con il materasso”

 

rev.08

Tel +39 059 465500
Email info@imal.com
Scarica la scheda tecnica per tutte le informazioni sulle caratteristiche tecniche, i vantaggi e la portata.